Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 3 luglio 2015 (182) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» La poesia di Maria Luisa Spaziani
» Le terzine perdute di Dante
» A cena con Opicino
» Estate alla Bonetta
» Prima le persone poi le frontiere
» Maria Latella al Collegio Nuovo
» Il cellulare fa male?
» Bufalopedia all'università!
» Tra frasi sfatte
» Il prof. Barbero e le "Bufavole" medioevali!
» Seminario con Ferro
» Franco Nembrini racconta Dante
» Questioni di vita e di morte
» Giuseppe Laterza al Santa Caterina
» Valerio Massimo Manfredi al Ghislieri
» Facciamo luce sulla luce
» Incontro con Maurizio Braucci
» Donne e Medicina atto IV
» La “filosofia” del poeta di Recanati
» Poesia e prosa, segno e disegno

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» SensAzioni di Appennino
» Progetti… a San Michele ed alla Certosa!
» UpPavia 2015
» Veterane e 500 tra le risaie
» Laumellum: la Grande Festa Longobarda...
» Porana festeggia l'estate!
» Notte in Strada 2015
» Estate al museo...
» A spasso con... Garibaldi
» Palio del Ticino 2015
» Pavia d'Estate 2015
» In Media Era
» Passeggiata con ciliegie
» 21^ Festa dell’Arte
» Processo al riso, visite guidate, nutrimento
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 3174 del 24 giugno 2005 (1241) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Voci dal tempo fa il bis
Voci dal tempo fa il bis

Dopo il successo del primo appuntamento di Voci dal tempo, Il Comune di Bressana Bottarone e la società cooperativa Progetti di Pavia, con il patrocinio della Provincia di Pavia e della Società Pavese di Storia Patria, propongono al pubblico il secondo incontro sulla storia locale: "Il territorio di Bressana in epoca moderna: la ferrovia, le fornaci e lo sviluppo del paese".

Sarà Pier Angelo Lombardi, ricercatore di Storia contemporanea presso l'Università di Pavia, ad occuparsi dello sviluppo del paese a partire dall'Ottocento, dell'industrializzazione con la nascita di venti fornaci per la produzione di laterizio e della costruzione della ferrovia, che diede un nuovo impulso all'abitato.


Si entrerà nel vivo della storia bressanese, sulle basi fornite da Piero Maiocchi, relatore della prima conferenza sull'età medievale, secondo cui la prima attestazione certa dell'esistenza di Argine (ora frazione di Bressana Bottarone) risale ai primi del XV secolo.

L'appuntamento è fissato per domani sera, sempre presso il Castello di Argine, frazione di Bressana Bottarone.
Il pubblico potrà ammirare l'elegante dimora signorile, illuminata, per l'occasione, da fiaccole e candele che renderanno ancora più suggestiva l'ambientazione e, al termine della conferenza, prendere parte ad un piccolo rinfresco.

"La buona riuscita della prima serata di Voci dal tempo - sottolinea l'Assessore alla Cultura, Fabio Milanesi - è, per noi, una conferma di essere nella giusta direzione per la valorizzazione del nostro territorio; il pubblico, dunque, ha apprezzato un evento di qualità finalizzato a far conoscere la storia locale. Durante la conferenza Pier Angelo Lombardi ci accompagnerà attraverso le vicende più recenti di Bressana. Invito tutti gli interessati e i curiosi a partecipare al nuovo incontro".

 
 Informazioni 
Dove: Castello di Argine, via roma - fraz. di Bressana Bottarone
Quando: venerdì 24 giugno 2005, ore 21.00
 

Alessandra Viola

Pavia, 24/06/2005 (3174)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2015 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti